Esteri

Parigi, Peng parli liberamente o conseguenze diplomatiche

ROMA, 21 NOV – “Aspetto solo una cosa: che Peng Shuai parli. Se le autorità cinesi vogliono fare chiarezza, devono permetterle di parlare, di dire dove si trova, come vive e quello che fa. Se le viene impedito, se c’è stata un’evidente scomparsa, saremo costretti a trarne delle conseguenze diplomatiche”. Lo ha detto il ministro degli Esteri francese, Jean-Yves Le Drian, ai microfoni di e Grand Jury, di Rtl, Le Figaro e Lci, rispondendo a una domanda sui recenti video che mostrano la tennista cinese. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati