AmbienteEsteriVideo

VIDEO – Papa Francesco dal Madagascar mette in guardia dai pericoli della deforestazione

Il Pontefice ha sottolineato come crisi ambientale e crisi sociale siano legate tra di loro

Nella seconda tappa del suo viaggio in Africa Papa Francesco è arrivato in Madagascar e ha dedicato parte del suo discorso a sottolineare il male fatto da chi sfrutta la terra a discapito della popolazione.

«Le foreste rimaste sono minacciate – ha detto il Pontefice, parlando nel palazzo presidenziale di Antananarivo-, e non può esserci un vero approccio ecologico, né una concreta azione di tutela senza una giustizia sociale».

Percorrendo le strade della capitale del Madagascar Papa Francesco ha potuto vedere con i propri occhi la povertà diffusa, le baracche, i bambini chinati ad impastare mattoni, scrive l’agenzia Vaticannews. «Ma ha anche visto la gioia di un popolo, a testimonianza del fatto che non si possono sempre calcolare le statistiche sulla base degli standard dei consumi occidentali».

Nel suo intervento il Pontefice ha richiamato alla responsabilità della politica, chiamata a proteggere soprattutto i cittadini «più vulnerabili» e più poveri. Poi ha ricordato la ricchezza di risorse naturali del Madagascar,isola minacciata dal bracconaggio e dalla deforestazione. Il Papa ha ribadito che crisi ambientale e crisi sociale sono intrinsecamente legate.

Il video dell’arrivo di Papa Francesco in Madagascar:

Tags

Articoli correlati