Esteri

Padre Dall’Oglio, per un quotidiano libanese sarebbe vivo

Il religioso potrebbe essere tra gli ostaggi ancora in mano all'Isis a Baghouz in Siria

Padre Paolo Dall’Oglio, il gesuita rapito a Raqqa nel luglio 2013, sarebbe ancora vivo. Secondo il quotidiano libanese Al Akhbar, vicino al Partito sciita Hezbollah, il religioso si troverebbe come ostaggio a Baghouz, nell’ultima zona nel territorio siriano controllata dall’Isis e luogo dei duri scontri nelle ultime settimane. Il giornale cita fonti tra le forze democratiche siriane e parla di “sforzi intensificati tra jihadisti e le forze curdo-arabe per la sua liberazione”. Ci sarebbe anche un accordo di massima già raggiunto. Secondo Fides, l’agenzia di stampa del Vaticano, la notizia è “degna di non essere respinta come inattendibile”.

Tags

Articoli correlati