Esteri

Orban, caro energia causato dalle politiche sul clima Bruxelles

BRUXELLES, 05 NOV – I prezzi delle utenze dell’energia sono aumentati a causa del programma di protezione del clima di Bruxelles: “un’interferenza non necessaria nella vita quotidiana”. Lo ha detto il premier ungherese, Viktor Orban, nella sua consueta intervista radiofonica del venerdì. Orban ha evidenziato che il costo del cambiamento climatico dovrebbe essere pagato dalle aziende inquinanti, non dalle persone, spiegando che l’idea di Bruxelles di tassare case e auto nell’Ue è un piano dei Paesi europei occidentali a cui si oppongono quelli centrali, e sarà una grande questione al vertice dei 27 leader di dicembre. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati