Esteri

Onu, quasi 3,5 milioni ucraini fuggiti da inizio invasione

GINEVRA, 21 MAR – Quasi 3,5 milioni di ucraini sono fuggiti dal paese da quando è iniziata l’invasione russa. E’ l’ultimo bilancio fornito dall’Onu, che invita i paesi confinanti a mostrare una grande compassione nei confronti della loro “situazione estrema”. Secondo l’Unhcr, sono 3.489.644 gli ucraini che hanno lasciato il paese dal 24 febbraio, un numero che supera di 100.600 unità il dato di domenica. “Nelle ultime quattro settimane il mondo ha guardato con incredulità. Si sono perde innumerevoli vite mentre milioni di altre sono state completamente stravolte”, ha detto il capo dell’Unhcr Filippo Grandi. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati