Esteri

Onu, cadaveri a Bucha pongono questione crimini di guerra

GINEVRA, 03 APR – I corpi scoperti a Bucha “sollevano serie domande su eventuali crimini di guerra”. Lo fa sapere l”Onu da Ginevra. “Non siamo ancora in grado di commentare direttamente le cause e le circostanze della morte di civili a Boucha, ma ciò che si sa fino ad oggi solleva chiaramente interrogativi seri e inquietanti su possibili crimini di guerra e gravi violazioni del diritto umanitario internazionale”, ha affermato l’Ufficio per i Diritti Umani dell’Onu. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati