Esteri

Onu apre inchiesta su violazioni attribuite a forze russe

GINEVRA, 12 MAG – L’Onu lancia un’inchiesta sulle atrocità che vengono attribuite alle forze russe in Ucraina. Il consiglio per i diritti umani dell’Onu ha votato a larga maggioranza oggi a favore dell’apertura di un’inchiesta sulle presunte gravi violazioni commesse dalle forze russe in Ucraina contribuendo così a rafforzare la pressione diplomatica su Mosca. In particolare il consiglio ha approvato per 33 voti favorevoli a due la bozza di risoluzione presentata dall’Ucraina per avviare un’indagine su presunte violazioni nelle regioni di Kiev,Chernihiv, Kharkiv e Sumy fra ola fine di febbraio e marzo. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati