Esteri

Nuova Zelanda: in pochi giorni circa 200 cetacei sono morti spiaggiati

Settimana scorsa sono morti 145 esemplari, ieri in un nuovo spiaggiamento di massa hanno perso la vita oltre 50 globicefali

Su una spiaggia della Nuova Zelanda sono stati trovati spiaggiati più di 80 globicefali, cetacei della famiglia dei delfinidi, e 51 di loro sono morti. Il ritrovamento è avvenuto a Hanson Bay, sulle Chatam Islands, ed è il secondo nel giro di una settimana.

Pochi giorni fa, infatti, oltre 145 cetacei si sono spiaggiati in un’altra zona della Nuova Zelanda, a Mason Bay sulla Stewart Island. Metà di loro era già morta, gli altri sono stati soppressi perché in gravi condizioni o, in alcuni casi, perché non c’era la possibilità di salvarli.

Tags

Articoli correlati