EsteriPolitica

Nucleare, Corea del Nord valuta di sospendere colloqui con Stati Uniti

L'annuncio arriva dal viceministro dell'Economia in un meeting tenutosi a Pyongyang

Dopo il fallimentare summit tenutosi in Vietnam tra il presidente americano Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong-un sulla denuclearizzazione della penisola coreana, arrivano altri segnali negativi dalla viceministro degli Esteri coreana Choe Son-hui: in un meeting a Pyongyang con diplomatici e media stranieri, la viceministro ha annunciato che la Corea del Nord valuta di sospendere i colloqui con gli Stati Uniti sulla denuclearizzazione della penisola coreana. “Pyongyang non ha intenzione di fare compromessi o continuare colloqui, a meno che gli Usa non prendano misure commisurate” ai cambi adottati dal Nord, come la moratoria di 15 mesi su test nucleari e missilistici.

Tags

Articoli correlati