EsteriScienza

No Vax come un’epidemia che stermina l’umanità in Plague Inc

Il movimento no vax verrà inserito nel videogioco dopo una petizione online

Plague Inc inserirà i no vax nel videogioco come “arma” per lo sterminio della popolazione mondiale. La decisione degli sviluppatori del gioco è arrivata dopo la petizione firmata da più di 20mila giocatori. La diffusione del movimento no vax verrà quindi considerato nel gioco come un’epidemia, un fenomeno che accelera la scomparsa dell’uomo nel mondo virtuale.

La celebre App, nata nel 2012, come simulatore di epidemie e malattie infettive su scala globale presto avrà anche lo “scenario” no vax. La raccolta di firme sulla piattaforma Change.org è partita spontaneamente. Plague Inc. prevede già da un anno uno scenario nel quale la popolazione inizia a dubitare della comunità scientifica rendendo la prevenzione delle malattie più difficoltosa. Presto, però, oltre a dover combattere contro la diffusione delle malattie, la popolazione virtuale del gioco dovrà fronteggiare anche chi rifiuta i vaccini ed espone se stessa e gli altri a contagi evitabili.

Tags

Articoli correlati