EsteriPrimo Piano

New York, fermato uomo con taniche di benzina alla cattedrale di St. Patrick

Marc Lamparello è stato bloccato dalla sorveglianza della cattedrale. Si è giustificato dicendo di essere rimasto a secco di carburante

New York – Un uomo di 37 anni, Marc Lamparello, è stato fermato mentre stava per entrare nella cattedrale di Saint Patrick a New York con due taniche di benzina e altro liquido infiammabile. Ad accorgersene sono stati i sorveglianti della cattedrale. Non è chiaro cosa volesse fare l’uomo, ma certamente dopo il grave incendio che ha devastato Notre-Dame l’allerta è ai massimi livelli.

La polizia di New York non ha fornito ulteriori informazioni sul movente, ma ha confermato su Twitter che l’uomo aveva con sé due taniche da 5 litri di benzina e un sacchetto con dentro altri due flaconi di liquido infiammabile e due accendini da cucina. L’uomo, con evidenti problemi psichici, si è giustificato dicendo ai poliziotti di essere rimasto a secco di carburante. Dopo un veloce controllo, però, gli agenti hanno verificato che non era affatto in riserva. Quando le guardie private della cattedrale di Saint Patrick lo hanno fermato, Lamparello stava per percorrere la navata centrale. Inizialmente l’uomo ha tentato di difendersi dicendo di voler andare verso Madison Avenue tagliando dall’interno della cattedrale, continuando a fornire risposte deliranti.

Tags

Articoli correlati