Esteri

Navalny: Lyubov Sobol aggiunta alla lista dei ricercati

MOSCA, 21 OTT – Lyubov Sobol, alleata di Alexei Navalny, è stata inserita nella lista di ricercati in Russia. Sobol, avvocato di 34 anni, è apparsa sulla lista di persone ricercate sul sito web del ministero dell’Interno russo mercoledì sera. Si ritiene che abbia lasciato la Russia all’inizio di quest’anno dopo essere stata colpita da una condanna a un anno e mezzo di movimento limitato per aver violato le norme sul coronavirus nel corso di una manifestazione. Sobol è salita alla ribalta nel 2019 quando ha fatto uno sciopero della fame dopo che le è stato vietato di candidarsi alle elezioni locali. Ivan Zhdanov, il capo della Fondazione anticorruzione di Navalny, e Leonid Volkov, il braccio destro del politico dell’opposizione, sono anch’essi sulla lista di ricercati. Lo riportano diversi media russi. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati