Esteri

Nato, Kiev non ha colpe su Polonia, effetto attacchi russi

BRUXELLES, 16 NOV – “Voglio dire in maniera chiara” che sull’incidente avvenuto in Polonia “Kiev non ha colpe” ma è “è il risultato del massiccio lancio di missili russi sull’Ucraina. Questa è la dimostrazione che la guerra di Putin crea situazioni pericolose. Putin deve fermare questa guerra”. Lo ha detto il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati