Esteri

Mozione censura liberali Ue per von der Leyen su Polonia

BRUXELLES, 06 GIU – “La Commissione ha smesso di promuovere l’interesse generale dell’Unione e di assicurare l’attuazione dei Trattati, nonché ha fallito nel monitoraggio dell’applicazione del diritto europeo sotto l’egida della Corte di Giustizia”. E’ quanto si legge nella mozione di censura stilata dai liberali contro la Commissione Ue sull’ok al Pnrr polacco. Sulla mozione, di cui l’ANSA ha preso visione, è partita la raccolta firma al Pe e il testo sarà inoltrato per il voto nel momento in cui l’Ue erogherà i primi fondi a Varsavia “senza considerare il fallimento della Polonia” nel rispettare le condizionalità dello stato di diritto. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati