Esteri

Mosca, speculazioni Usa una follia, allarmismo continua

ROMA, 06 FEB – Mosca considera “una follia” le speculazioni degli Usa sui tempi in cui potrebbe cadere Kiev in seguito ad un potenziale attacco russo. “La follia e l’allarmismo continuano”, ha dichiarato – secondo quanto riporta la Tass – il viceambasciatore russo all’Onu, Dmitry Polyanskiy aggiungendo: “E se dicessimo che gli Stati Uniti potrebbero impadronirsi di Londra in una settimana e causare la morte di 300.000 civili? Tutto questo sulla base delle nostre fonti di intelligence che non riveleremo”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati