Esteri

Mosca, ‘Italia spinta al suicidio economico dagli Usa’

MOSCA, 06 SET – “Roma è spinta al suicidio economico per la frenesia sanzionatoria euro-atlantica”, e il risultato sarà che le imprese italiane saranno “distrutte dai ‘fratelli’ d’Oltreoceano”, poiché le aziende americane oggi “pagano l’elettricità sette volte meno di quelle italiane”. Lo afferma in un post su Telegram la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova. “Le sanzioni sono diventate uno strumento di concorrenza sleale” contro i produttori italiani, aggiunge Zakharova, secondo la quale “quando le imprese italiane crolleranno, saranno comprate a buon mercato dagli Yankee”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati