Esteri

Mosca, a Kremenchuk colpito deposito armi Usa e europee

ROMA, 28 GIU – Il ministero della Difesa russo ha negato il bombardamento su un centro commerciale a Kremenchuk, in Ucraina. Il ministero, citato dalle agenzie di Mosca, ha affermato invece che un “missile di precisione” ha colpito un deposito in cui erano stoccate armi inviate dagli Usa e dall’Europa provocando un incendio che poi si è propagato al vicino centro commerciale, che ieri “era chiuso”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati