Esteri

Moglie Sepulveda, ‘mio marito è stabile’

ROMA, 3 MAR – Le condizioni dello scrittore cileno Luis Sepúlveda, ricoverato da giorni nelle Asturie spagnole dopo avere contratto il coronavirus, sono “stabili”: è quanto afferma a La Nueva Espana la moglie Carmen Yáñez, ricoverata insieme a lui. “Mio marito sta come ieri, non va né avanti né indietro” ha affermato la donna, sottolineando che lo scrittore in ospedale è “ben protetto”. Quanto a lei, “penso di stare meglio, mi fa un po’ male la testa, ma eccomi qui, in attesa”, ha dichiarato la donna. Secondo il rapporto medico rilasciato ieri dal Ministero della Salute, lo scrittore è in condizioni “serie”.
(ANSA)

Articoli correlati