Esteri

Miliardario indiano Ambani compra Mandarin Hotel di New York

NEW DELHI, 11 GEN – L’uomo più ricco di tutta l’Asia, il miliardario di Mumbai Mukesh Ambani, si è aggiudicato il l’hotel Mandarin Oriental tempio del lusso di New York, per 98 milioni di dollari. Lo fa sapere il gruppo Reliance Industries, di cui Ambani è presidente, che ha annunciato l’acquisizione della Investment Corporation of Dubai, l’azienda che controlla il 73.4% dell’hotel, registrata alle Isole Cayman. Il contratto sarà perfezionato entro tre mesi; Reliance ha annunciato di essere intenzionata ad acquisire l’intera proprietà, se gli altri azionisti decideranno di rinunciare alle loro partecipazioni. L’acquisto, scrivono i giornali, è avvenuto a condizioni molto favorevoli: nel 2007, il valore del Mandarin, acquisito nel 2015 dalla Investment Corporation of Dubai, era stato valutato pari a 340 milioni di dollari. La pandemia di Covid 19 ha infierito duramente sul lussuoso hotel, punta di diamante dell’hotellerie di Manhattan. Secondo quanto dichiarato dalla Reliance, nel 2020 l’hotel avrebbe guadagnato appena 15 milioni di dollari contro i 115 e 113 del 2018 e 2019. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati

Esteri

Miliardario indiano Ambani compra Mandarin Hotel di New York

NEW DELHI, 11 GEN – L’uomo più ricco di tutta l’Asia, il miliardario di Mumbai Mukesh Ambani, si è aggiudicato il l’hotel Mandarin Oriental tempio del lusso di New York, per 98 milioni di dollari. Lo fa sapere il gruppo Reliance Industries, di cui Ambani è presidente, che ha annunciato l’acquisizione della Investment Corporation of Dubai, l’azienda che controlla il 73.4% dell’hotel, registrata alle Isole Cayman. Il contratto sarà perfezionato entro tre mesi; Reliance ha annunciato di essere intenzionata ad acquisire l’intera proprietà, se gli altri azionisti decideranno di rinunciare alle loro partecipazioni. L’acquisto, scrivono i giornali, è avvenuto a condizioni molto favorevoli: nel 2007, il valore del Mandarin, acquisito nel 2015 dalla Investment Corporation of Dubai, era stato valutato pari a 340 milioni di dollari. La pandemia di Covid 19 ha infierito duramente sul lussuoso hotel, punta di diamante dell’hotellerie di Manhattan. Secondo quanto dichiarato dalla Reliance, nel 2020 l’hotel avrebbe guadagnato appena 15 milioni di dollari contro i 115 e 113 del 2018 e 2019. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati