Esteri

Migranti, Tensioni in Europa per l’operazione Sophia

Berlino corregge il tiro: 'Pronti se missione navale Ue ripristina suo compito'

Non c’è un punto d’incontro sulla missione navale dell’Unione Europea SophiaLa Germania, dopo aver annunciato la sospensione, ritratta. “Se ci saranno le condizioni per ripristinare il compito principale della missione Sophia, e cioè il contrasto ai trafficanti di uomini, la Germania è pronta a mandare di nuovo le sue navi”. Lo ha detto un portavoce del ministero della Difesa tedesco, rispondendo a una domanda sulle condizioni alle quali Berlino è disposta a inviare di nuovo le sue navi.

Da Davos interviene il premier Conte.”Noi ci stiamo battendo da mesi, nessuno vuole realmente pervenire a sforzi comuni per un meccanismo realmente europeo”. Conte ha aggiunto “benissimo, allora diciamocelo, a quel punto ognuno persegue interessi nazionali, noi in Italia stiamo facendo da soli e la nostra politica, come vedete con gli sbarchi, sta raggiungendo dei risultati”.

Il comandante dell’operazione Sophia, Enrico Credendino ha dichiarato: “Con la nostra presenza garantiamo la sicurezza di un’area di interesse strategico non solo per l’Europa ma soprattutto per l’Italia, che è in prima linea”.

Tags

Articoli correlati