Esteri

Migranti: sei morti al giorno sulle rotte per la Spagna

MADRID, 19 DIC – Negli ultimi cinque anni, almeno 11.286 persone sono risultate morte o disperse mentre tentavano di raggiungere la Spagna lungo rotte migratorie: è quanto sostiene Caminando Fronteras, ong specializzata in migrazioni verso il Paese iberico, sottolineando che i decessi o sparizioni di questo tipo sono in media sei al giorno. In un rapporto Caminando Fronteras indica che l’area più pericolosa in questa zona è quella dell’Oceano Atlantico che separa l’Africa nord-occidentale dalle Canarie, un punto in cui sono morte 7.692 persone tra il 2018 e il 2022. Del totale delle vittime degli ultimi cinque anni, 1.272 erano donne e 377 bambini. L’ong calcola inoltre che almeno 241 imbarcazioni con migranti sono “scomparse completamente con tutti i loro passeggeri a bordo”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati