Esteri

Migranti: naufragio in Tunisia, 8 cadaveri ripescati a Sfax

TUNISI, 02 LUG – Ennesimo naufragio nelle acque del Mediterraneo. La Guardia costiera tunisina ha recuperato, nella notte tra mercoledì e giovedì, i cadaveri di otto migranti che erano a bordo di un’imbarcazione affondata al largo di Sfax. Lo ha reso noto il portavoce della Guardia nazionale, Houssemeddine Jebabli, precisando che altri tredici migranti che si trovavano a bordo della stessa barca sono stati soccorsi e che le operazioni di ricerca di altri eventuali superstiti proseguono. Sempre secondo Jebabli, altri 33 migranti subsahariani sono stati salvati dalla Guardia costiera al largo di Sfax dopo che la loro imbarcazione partita da Sidi Mansour, per raggiungere illegalmente la coste italiane, aveva iniziato ad imbarcare acqua. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati