EsteriPrimo Piano

Migranti, ingresso negli Usa basato sul “merito”. Ecco cosa propone Trump

Trump: "il nuovo piano di immigrazione sarà l'invidia del mondo moderno"

Trump vorrebbe proporre un sistema basato sul “merito” per i migranti che vogliono entrare negli Stati Uniti. Lo riferisce la Bbc. La nuova proposta per l’immigrazione dovrebbe favorire solo i migranti che hanno il miglior background di studi e una maggiore conoscenza dell’inglese. Parlando alla Casa Bianca, Trump ha affermato che il suo nuovo piano sarà “l’invidia del mondo moderno”.

Gli immigrati, ha precisato Trump, dovranno “imparare l’inglese e superare un esame civico prima dell’ammissione”. “Il sistema sarebbe giusto, moderno, trasparente e permetterebbe di garantire uguali opportunità per tutti” ha dichiarato Donald Trump. “Se approvato il piano consentirà di avere una più grande proporzione di immigrati che devono venire attraverso il merito e la competenza. Il più grande cambiamento che faremo sarà aumentare la proporzione di immigrazione altamente competente dal 12 al 57% e mi piacerebbe vedere anche se andiamo oltre”.

 

Tags

Articoli correlati