Esteri

I migranti a bordo di un gommone in difficoltà sono stati raggiunti dalla cosiddetta guardia costiera libica

La Marina militare italiana non è intervenuta: la denuncia di Mediterranea

Mediterranea aveva denunciato la presenza di un gommone con i tubolari sgonfi e almeno 80 migranti a bordo, che non erano state soccorse da una nave della Marina Militare italiana che si trovava nella zona.
In seguito l’ong italiana ha condiviso un aggiornamento della Marina, che comunica di che una motovedetta della cosiddetta guardia costiera libica ha recuperato i migranti a bordo del gommone in pericolo.

Le persone che si trovavano in mare «saranno riportate in Libia, nell’inferno di violenze e abusi da cui cercavano di fuggire», afferma Mediterranea.

Tags

Articoli correlati