EsteriPrimo Piano

Migranti, l’equipaggio della Alan Kurdi è minacciato dai libici: gli aggiornamenti

«Ci minacciano con armi da fuoco», denunciano dalla nave

L’equipaggio della Alan Kurdi, nave dell’Ong Sea Eye, ha cercato di soccorrere 92 migranti nel Mediterraneo e ora è sotto la minaccia della cosiddetta Guardia Costiera Libica: lo rende noto l’ong tedesca Sea Watch, che sui social ha denunciato l’accaduto.

«L’equipaggio di Alan Kurdi è in questo momento minacciato dai libici» scrive Sea Watch Italy su Twitter, riportando la testimonianza degli attivisti: «Ci minacciano con armi da fuoco. Alcune persone sono in acqua. 92 persone e 17 membri dell’equipaggio sono in pericolo di morte».

Tags

Articoli correlati