Esteri

Migranti, 47 afghani soccorsi nel mar Egeo

È intervenuta la guardia costiera turca, a bordo anche 9 donne e 23 bambini

La Guardia costiera turca ha soccorso 47 migranti afghani a bordo di un gommone che rischiava di affondare nel mar Egeo settentrionale. I migranti cercavano di raggiungere le coste delle isole greche. I mezzi di Ankara sono intervenuti dopo che era stato lanciato l’allarme dal natante, che aveva iniziato a imbarcare acqua al largo dell’isola di Gokceada, nella provincia nord-occidentale turca di Cannakale. A bordo c’erano anche 9 donne e 23 bambini. Lo riporta Anadolu.

Tags

Articoli correlati