Esteri

Migranti: 350 tentano di entrare a Melilla, respinti

MADRID, 28 AGO – Circa 350 migranti hanno tentato questa mattina presto di attraversare la recinzione che separa il Marocco dall’enclave spagnola di Melilla, senza successo. Lo ha riferito un portavoce del governo spagnolo. Le guardie di frontiera spagnole sono state avvertite intorno alle 5:30 dai loro omologhi marocchini che “un gruppo di 350 africani sub-sahariani” stava cercando di scalare la barriera vicino al posto di frontiera di Barrio Chino. La Guardia Civil ha quindi inviato un elicottero per respingerli, ha proseguito il portavoce, affermando, senza fornire ulteriori dettagli, che “nessuno è riuscito ad attraversare”. Un altro gruppo di oltre 300 persone aveva cercato di entrare a Melilla il 20 agosto, ma ancora una volta nessuno ci era riuscito, ha aggiunto. Tre giorni prima, più di 50 dei 150 migranti che hanno preso d’assalto la recinzione erano riusciti a entrare in territorio spagnolo. E il 22 luglio, in più di 230 sono entrati a Melilla in uno dei più grandi afflussi degli ultimi anni. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati