Esteri

Michel a Odessa, costretto a ripararsi in un rifugio

KIEV, 09 MAG – Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel è stato costretto a ripararsi in un rifugio antiaereo a seguito di un allarme per un raid missilistico russo durante la sua visita a sorpresa di oggi a Odessa. La fuga d’emergenza ha interrotto il suo incontro con in premier ucraino Denys Shmygal. Lo riferiscono fonti Ue. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati