Esteri

Metsola, la corruzione non paga, di tutto per combatterla

BRUXELLES, 02 GEN – “Fin dal primo momento il Parlamento europeo ha fatto tutto ciò che era in suo potere per aiutare le indagini e continueremo a fare in modo che non ci sia impunità. I responsabili troveranno questo Parlamento dalla parte della legge. La corruzione non può pagare e noi faremo di tutto per combatterla”. Lo dichiara la presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola nella nota in cui si annuncia la richiesta di revoca dell’immunità parlamentare per due eurodeputati. Nelle prossime settimane, viene ricordato, Metsola illustrerà anche le sue intenzioni di riforma, tra cui una revisione delle norme attuali e il miglioramento dei sistemi interni, anche per quanto riguarda l’applicazione della legge. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati