CronacaEsteri

Messico, spari tra narcos e polizia per liberare figlio El Chapo: panico tra le strade

Ovidio Guzmán López è ricercato per traffico di droga

Messico – Guerra dei narcos a Culiacan per liberare Ovidio Guzmán López, figlio di Joaquin “El Chapo” Guzman, leader del cartello di Sinaloa attualmente in carcere negli Stati Uniti. Il figlio di El Chapo, ricercato per traffico di droga, è stato individuato da una pattuglia. A quel punto uomini armati legati al cartello sono intervenuti, dando vita a una battaglia a colpi di armi automatiche. Secondo quanto rivelato dalla “Bbc”, il giovane è stato rilasciato e l’operazione interrotta mentre altre fonti dicono che sarebbe ancora nelle mani delle autorità. Di seguito le immagini della guerriglia, pubblicate su YouTube da Sandy Aguilera Oficial.

Tags

Articoli correlati