Esteri

Messico: polizia disperde carovana di 400 migranti

(ANSA-AFP) – TAPACHULA, 05 SET – La polizia messicana ha disperso oggi una carovana di circa 400 migranti, principalmente centroamericani, che speravano di raggiungere a piedi il confine con gli Stati Uniti. Gli agenti hanno intercettato il gruppo quando stavano per lasciare la città di Huixtla, nello Stato meridionale del Chiapas, bloccando le strade e l’autostrada e arrestando alcune persone. Le persone che componevano la carovana erano quasi tutte di El Salvador, Honduras, Guatemala, Haiti e Venezuela. Attivisti e funzionari delle Nazioni Unite che viaggiano con loro hanno denunciato l’uso eccessivo della forza. Due agenti sono stati sospesi per aver investito uno dei migranti. (ANSA-AFP).
(ANSA)

Articoli correlati