Esteri

Medvedev, garanzie Kiev preludio a Terza Guerra Mondiale

ROMA, 13 SET – La bozza delle garanzie di sicurezza per l’Ucraina diffusa oggi dalla presidenza di Kiev è “di fatto un prologo alla Terza Guerra Mondiale”. Lo ha scritto su Telegram il vicepresidente del Consiglio di Sicurezza russo Dmitry Medvedev. “Naturalmente, nessuno darà alcuna garanzia ai nazisti ucraini, dopotutto è quasi come applicare l’Art. 5 del Trattato della Nato”, ha aggiunto. “Se questi idioti continueranno a pompare senza freni il regime di Kiev con i tipi di armi più pericolosi – ha avvertito l’ex capo del Cremlino – prima o poi la campagna militare passerà a un altro livello”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati