Esteri

Media, ‘colloqui Iran-Usa a Doha finiti senza risultati’

TEHERAN, 29 GIU – Due giorni di colloqui indiretti fra l’Iran e gli Usa svoltisi a Doha per cercare di riavviare l’accordo sul nucleare del 2015 si sono conclusi senza risultati, secondo quanto scrive l’agenzia iraniana Tasnim, citando “una fonte informata”. I colloqui erano stati organizzati dopo che l’Alto rappresentante della Ue per gli affari esterni, Josep Borrell, aveva effettuato una visita a Teheran sostenendo la ripresa del dialogo. “La debolezza dell’amministrazione americana di Joe Biden nel prendere una decisione finale ha portato alla fine dei colloqui senza alcuna conclusione”, ha affermato la fonte. A Doha non c’è stato un confronto diretto fra delegazione americana e iraniana. E’ stato il mediatore della Ue Enrique Mora a portare i messaggi che le due parti si scambiavano. I colloqui rappresentavano un tentativo di fare ripartire i negoziati di Vienna sul nucleare iraniano – a cui partecipano Iran, Gran Bretagna, Francia, Germania, Russia, Cina e indirettamente gli Usa – che sono in stallo dal marzo scorso. Tra gli argomenti più spinosi la richiesta iraniana che Washington rimuova le Guardie della rivoluzione dalla lista americana delle organizzazioni terroristiche e la richiesta di una garanzia che gli Stati Uniti non possano uscire in futuro da un nuovo eventuale accordo, come fatto nel 2018 dall’allora presidente Donald Trump. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati