Esteri

Mali: esercito, 203 morti in operazione militare nel Sahel

BAMAKO, 02 APR – L’esercito del Mali ha dichiarato di aver ucciso 203 combattenti in un’operazione nel centro dello Stato del Sahel, in una escalation di violenza nel Paese dilaniato dalla guerra. Durante l’operazione militare del 23-31 marzo nell’area di Moura, i soldati hanno ucciso 203 militanti, arrestato 51 persone e sequestrato grandi quantità di armi, secondo una nota dell’esercito. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati