Esteri

Macron in Algeria dal 25 al 27 agosto per rilanciare rapporti

PARIGI, 20 AGO – Il presidente francese Emmanuel Macron sarà in in visita in Algeria dal 25 al 27 agosto per rilanciare il partenariato tra i due Paesi dopo un periodo di crisi. Lo ha annunciato l’Eliseo. “Questo viaggio contribuirà ad approfondire le relazioni bilaterali guardando al futuro per rafforzare la cooperazione franco-algerina al cospetto delle questioni regionali e per continuare il lavoro sulle questioni del passato”, ha dichiarato la presidenza francese al termine di una conversazione telefonica tra Macron e il suo omologo algerino, Abdelmadjid Tebboune. I legami franco-algerini sono entrati in crisi alla fine dell’anno scorso, dopo indiscrezioni secondo cui Macron aveva messo in dubbio l’esistenza dell’Algeria prima della colonizzazione francese, accusando il suo “sistema politico-militare” di riscrivere la storia e fomentare “l’odio nei confronti della Francia”. In risposta, l’Algeria ha ritirato il proprio ambasciatore da Parigi, ma le due parti sembrano aver ricucito i rapporti. Il paese nordafricano ottenne l’indipendenza dalla Francia dopo una guerra durata otto anni e terminata con la firma degli Accordi di Évian a marzo 1962. Il 5 luglio dello stesso anno, pochi giorni dopo che il 99,72% della popolazione aveva votato per l’indipendenza in un referendum, si concluse ufficialmente il dominio coloniale francese. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati