Esteri

Macron, Francia-Gb chiederanno all’Onu safe zone a Kabul

ROMA, 29 AGO – Francia e Regno Unito chiederanno lunedì al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite la creazione a Kabul di una “safe zone” per consentire il proseguimento delle operazioni umanitarie sul posto e proteggere le persone che cercano di lasciare l’Afghanistan dopo il 31 agosto. Lo ha detto il presidente francese Emmanuel Macron al Journal du Dimanche. In vista della riunione al Palazzo di Vetro, Londra e Parigi stanno elaborando un “progetto di risoluzione” che “mira a definire, sotto il controllo dell’Onu, una zona sicura a Kabul”, ha annunciato Macron. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati