Esteri

L’uragano Ian sulla Florida, 1,5 milioni senza elettricità

WASHINGTON, 28 SET – E’ salito a 1,5 milioni il numero di persone rimaste senza elettricità nella Florida sudoccidentale dopo l’arrivo del devastante uragano Ian, uno dei più violenti mai abbattutosi sugli Usa, con venti a 240 km orari. Le tv americane trasmettono immagini apocalittiche: case distrutte o danneggiate, alberi sradicati, auto sommerse dalle alluvioni, con il livello del mare aumentato sino a 4 metri. Alcune zone sono ancora troppo pericolose per organizzare interventi di soccorso. Ian ha toccato terra a Cayo Costa, vicino a Fort Meyers. Sul suo tragitto c’è anche Orlando. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati