Esteri

L’Ue prepara un taglio obbligatorio dei consumi di gas

BRUXELLES, 19 LUG – Taglio obbligatorio dei consumi a livello Ue in caso di crisi sulle forniture di gas. E’ una delle misure contenute nella nuova bozza del piano Ue per la riduzione della domanda del gas, che sarà presentato domani. Dal documento aggiornato, di cui ANSA ha preso visione, sono stati eliminati i riferimenti (contenuti in una prima versione del testo) all’obbligo per gli edifici pubblici di limitare il riscaldamento a 19 gradi e i condizionatori a 25. Ma viene introdotto il principio di ‘massimo sforzo’ per la riduzione energetica. Sforzo che, in caso di crisi della forniture, diventerebbe vincolante a livello Ue. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati