Esteri

L’Ue condanna l’esecuzione di Akbari, ‘precedente spaventoso’

BRUXELLES, 15 GEN – “L’Unione europea condanna con la massima fermezza l’esecuzione in Iran del cittadino iraniano-britannico Alireza Akbari e ribadisce ancora una volta la sua ferma opposizione all’applicazione della pena capitale in qualsiasi circostanza”. Lo afferma l’Alto rappresentante dell’Ue Josep Borrell in una nota a nome dell’Unione. “L’esecuzione di un cittadino europeo è un precedente spaventoso che sarà seguito con attenzione dall’Ue – aggiunge -. La pena di morte viola il diritto inalienabile alla vita sancito dalla dichiarazione universale dei diritti dell’uomo ed è la punizione più crudele, inumana e degradante”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati