Esteri

Liz Truss, porterò il Regno Unito fuori dalla tempesta

LONDRA, 06 SET – Liz Truss ha promesso di portare il Regno Unito “fuori dalla tempesta” della crisi globale e nazionale abbattutasi in questi ultimi mesi. Nel suo discorso d’insediamento a Downing Street, la nuova premier Tory ha riconosciuto i tempi difficili che il Paese – minacciato da venti di recessione – ha dinanzi, ma ha insistito sulla volontà e possibilità di uscirne. “Affronterò la crisi energetica causata dalla guerra di Vladimir Putin” e “assicurerò il nostro futuro approvvigionamento energetico”, ha aggiunto, preparandosi a lanciare un piano contro il caro bollette. Col suo programma di governo, Truss prevede anche di “tagliare le tasse per premiare il duro lavoro e aumentare la crescita e gli investimenti trainati dalle imprese”. La nuova premier si impegna inoltre a “riformare” le norme per permettere al Paese di crescere, sottolineando che “abbiamo enormi riserve di talento, energia e determinazione”. Tra le sue priorità, Truss ha indicato anche il consolidamento del sistema sanitario nazionale (Nhs), messo alla prova dalla pandemia di Covid. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati