Esteri

Libia, Onu rinvia la conferenza nazionale libica di Ghadames

Intanto l'Organizzazione Mondiale della Sanità annuncia che negli ultimi tre giorni di scontri si contano 47 morti

L’Onu ha rinviato la conferenza nazionale libica in programma dal 14 al 16 aprile a Ghadames. Lo annuncia in un comunicato, citato dai media libici, l’inviato Ghassan Salamé. “Lavorerò con tutte le forze per tenere la Conferenza nazionale libica il più presto possibile, non possiamo permetterci di rovinare questa storica opportunità” – dichiara Salamè -, ma “non possiamo chiedere alle persone di prendere parte alla Conferenza durante spari e attacchi aerei”.

In Libia, dove l’Isis ha rivendicato un attacco compiuto la scorsa notte nel centro del Paese, negli ultimi tre giorni le strutture sanitarie hanno denunciato 47 morti e 181 feriti nella regione di Tripoli, secondo i dati indicati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Tra i deceduti, 9 civili tra i quali due medici.

Tags

Articoli correlati