Esteri

Libia: Onu, Mladenov rinuncia ad incarico inviato speciale

NEW YORK, 22 DIC – Il diplomatico bulgaro Nickolaj Mladenov non sarà in grado di assumere l’incarico di inviato speciale Onu in Libia per “motivi personali e familiari”. Lo ha fatto sapere il portavoce del Palazzo di Vetro Stephane Dujarric. Lunedì Mladenov ha informato il segretario generale Guterres che non sarà in grado di assumere la posizione in Libia (ruolo per cui aveva ottenuto il via libera nei giorni scorsi del Consiglio di Sicurezza dopo mesi di braccio di ferro). L’inviata ad interim Stephanie Williams rimarrà quindi nella posizione che ricopre da marzo, dopo le dimissioni di Ghassan Salame’. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati