CronacaEsteriPrimo Piano

Libia, la furia di Haftar non si placa. Bombardata Tripoli, 4 morti e 23 feriti

Il generale nella notte ha bombardato il distretto di Abu Slim. Tra i morti anche un'intera famiglia

Libia – Il generale Khalifa Haftar nella notte ha bombardato Tripoli con una raffica di missili, provocando 4 morti e 23 feriti. Sette esplosioni fortissime hanno sconvolto il centro della città, nel distretto di Abu Slim. Pur non essendoci ancora alcuna rivendicazione sul raid, il portavoce delle forze di Haftar, Ahmed al-Mismari, citato dal quotidiano “Al Wasat” ha dichiarato: “Le nostre unità occupano adesso nuove posizioni nel perimetro della capitale Tripoli e avanzano verso altre posizioni”.

Tre le vittime causate dall’ultimo bombardamento delle truffe di Haftar, ci sarebbe una intera famiglia composta da tre persone mentre un giovane, probabilmente appartenente alla stessa famiglia, risulta in gravi condizioni. Dei 23 feriti, quattro risulterebbero gravi.

Tags

Articoli correlati