Esteri

Libia: Commissione respinge la candidatura di Gheddafi jr

TRIPOLI, 24 NOV – La Commissione elettorale libica ha annunciato di aver respinto la candidatura di Saif al-Islam Gheddafi, figlio dell’ex dittatore Muammar, alle elezioni presidenziali previste per il 24 dicembre. Ricercato dalla Corte penale internazionale (Cpi) per “crimini contro l’umanità”, Saif Al-Islam Gheddafi è tra i 25 candidati i cui fascicoli sono stati respinti, secondo un comunicato stampa dell’Alta commissione elettorale libica (Hnec). (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati