Esteri

Libia: Bashagha, azione militare contro Dbeibah

IL CAIRO, 27 AGO – Il premier libico nominato dal parlamento, Fathi Bashagha, ha dichiarato che gli scontri a Tripoli avvengono nell’ambito di un tentativo delle sue forze di eliminare le milizie che appoggiano il primo ministro riconosciuto dall’Onu, Abdel Hamid Dbeibah, in una “professionale” operazione “militare” denominata “la Grande Pesca”. “È iniziata nelle prime ore di oggi nella città di Tripoli una limitata operazione militare per porre fine al gruppo” che “sostiene il governo uscente, strenuamente attaccato al potere”, premette una dichiarazione di Bashagha pubblicata in carta intestata del suo esecutivo e rilanciata su Twitter dal sito Libya Observer. “Questa operazione che abbiamo denominato ‘La Grande Pesca’ sarà limitata, minuziosa e completata in breve tempo secondo regole militari professionali”, aggiunge il premier parallelo. “Il governo libico, annunciando a tutti i figli del suo popolo la buona notizia della fine dell’era del gruppo della corruzione, valorizza gli sforzi dei figli dell’esercito nazionale e dei capi militari che conducono lotte cariche d’onore”, conclude la dichiarazione di Bashagha. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati