Esteri

Lavrov, proposte di pace Zelensky ‘non realistiche’

MOSCA, 15 NOV – Le proposte presentate dal presidente Volodymyr Zelensky al vertice del G20 per la pace in Ucraina sono “non realistiche e non adeguate”. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov intervenendo al summit. La Russia vuole vedere “fatti concreti, e non parole” sull’influenza esercitata dall’Occidente su Zelensky perché accetti di negoziare, ha aggiunto Lavrov. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati