Esteri

Lavrov, non rifiutiamo negoziati ma ci sono complicazioni

MOSCA, 11 SET – La Russia “non rifiuta” le trattative con l’Ucraina, ma vi sono alcuni “ritardi che complicano il processo” negoziale. Lo ha detto il ministro degli Esteri Serghei Lavrov citato dall’agenzia di stampa Tass. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati