Esteri

Lavrov, con Kiev colloqui difficili ma possibile compromesso

ROMA, 16 MAR – “I negoziati con l’Ucraina non sono facili, ma c’è la possibilità di un compromesso”: lo ha affermato il ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov, citato dalla Tass. “Mi baso sulle valutazioni fornite dai nostri negoziatori, i quali dicono che i negoziati non stanno andando bene per ovvi motivi, ma che c’è comunque un margine di speranza di raggiungere un compromesso”, ha detto Lavrov. Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky aveva dichiarato che i negoziati con la Russia sono ora “più realistici”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati