Esteri

L’Austria anticipa il booster a 4 mesi dall’ultima dose

BOLZANO, 23 NOV – L’Austria anticipa il booster a quattro mesi dall’ultima dose. La task force nazionale per i vaccini ha pubblicato questa precisazione visto che – soprattutto a Vienna – da tempo in “casi eccezionali” il richiamo veniva già anticipato a quattro mesi. “La terza dose – si legge ora – può essere somministrata dal quarto mese, mentre dovrebbe essere somministrata dal sesto mese dalla seconda”. Per quanto riguarda Janssen, il richiamo va fatto tassativamente entro il 3 gennaio altrimenti scade il Green pass. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati