Esteri

La Russia abbandona i colloqui con il Giappone sulle Kurili

ROMA, 21 MAR – La Russia ha annunciato l’abbandono dei colloqui con il Giappone sull’istituzione di attività economiche comuni nelle isole Kurili meridionali a causa della “posizione ostile” di Tokyo in relazione al conflitto con l’Ucraina. Lo riporta Interfax citando il ministero degli Esteri russo. I due Paesi non hanno mai firmato un trattato di pace dalla Seconda Guerra Mondiale a causa di una disputa territoriale sulle quattro isole meridionali, rivendicate dal Giappone, che ospitano basi militari aeree e navali russe. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati